Aams ed il mercato unico del poker online

aams, giochi a distanza, pokerFrancia, Italia Spagna e Portogallo sembrano essere intenzionate a creare un’intesa per un mercato unico del poker online. Se ne parla da parecchio tempo del progetto di unificare i mercati nazionali per creare un mercato unico del poker online a livello europeo: dalle ultime notizie, Italia, Spagna, Portogallo e Francia sembrano pronte. Se così fosse, a livello europeo, avverrebbe un notevole passo avanti, con l’AAMS, l’ARJEL, la DGOJ e la Santa Casa da Misericordia de Lisboa pronte ad accordarsi per cooperare.

La notizia, per gli appassionati di gioco d’azzardo online, è di quelle interessante e impreviste: secondo alcune recenti indiscrezioni, infatti, l’AAMS, l’ARJEL, la DGOJ e la Santa Casa da Misericordia de Lisboa – l’ente portoghese che gestisce la lotteria – si starebbero preparando a gettare le basi per una futura collaborazione, al fine di creare finalmente il tanto agognato mercato unico del poker online tra queste nazioni, con una cooperazione che si concretizza anche in scambio di informazioni tra gli enti.

Secondo quanto fatto trapelare, attraverso questo accordo le rispettive autorità nazionali punterebbero ad eliminare le frodi transnazionali, riducendo del resto i margini di manovra da parte di società che operano nell’illegalità, magari anche con la complicità di gruppi criminali, oltre che ad attuare un intervento più deciso e di contrasto contro il fenomeno dilagante – e per certi versi sempre più preoccupante – della dipendenza da gioco d’azzardo.

In un futuro prossimo, quindi, potrebbe nascere un fondo di liquidità comune tra Italia, Spagna e Francia, che sarebbero d’altro canto pronte a creare un mercato unico del poker online: per il Portogallo, le cose potrebbero andare un po’ più lentamente, a causa dell’assenza di una legislazione sugli skill games online, anche a causa delle scommesse sportive tradizionali limite dal monopolio statale e dalla presenza di casinò tradizionali che non sembrano intenzionati a voler aprire al gioco.

Aams ed il mercato unico del poker onlineultima modifica: 2012-07-19T13:49:18+00:00da texas-holdem
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento